LAVORI FATTI A MANO

Puoi scrivermi a

granadiriso (chiocciola) yahoo.it




17/12/13

Io sono diversa

Non sento la magia del Natale, non sento le campanelline e non vedo le luci colorate.
Vedo solo gente
Non mangio in servizi di porcellana antica: non li ho.
Non uso le tovaglie di lino ricamate
Il servizio buono di posate è lì, nella scatola del mobile
Io sono diversa
Ancora devo aprire i regali del matrimonio ed è successo quasi 18 anni fa
(e non ho capito se non piacevano i regali o il matrimonio...)
E vado a giro, adesso, con i calzini da sci, quelli termici, sono gli unici che mi scaldano i piedi
e porto la "camiciola di lana" senza che mi urli dietro la mamma.
Io d'inverno ho freddo: tanto
e vado in letargo, divento lenta e mi scricchiolano le giunture.
Io vorrei il Natale d'estate e festeggiarlo il giorno che ne ho voglia.
Il giorno in cui veramente avrò la sorpresa che desidero
Io vorrei che fosse Natale, il giorno che sono felice
che può essere diverso ogni anno e perché no festeggiarlo anche più volte
ed essere felici tutti i giorni
Io vorrei essere diversa dal mio essere diversa e così, forse, essere uguale
a quelli che vedo
Vorrei essere come la pubblicità della Tv e vivere come negli sceneggiati:
essenzialmente perfetta
ma non ho mai sopportato che qualcuno scrivesse la mia storia
e nemmeno di vivere la mia vita adeguandomi "alle circostanze"
Non so stare al mondo
alle sue regole
non le conosco, le ignoro, le ribalto, le stravolgo
faccio quello che mi dice il cuore
( e non è mai la cosa giusta )
faccio quello che mi dice l'istinto
( e tutti trovano il verso di criticare )
 nessuno mi ha insegnato
io non ho avuto voglia di imparare
il tempo è passato
Non so stare in mezzo alla gente a parlare del nulla
io la gente la conosco
Non so dare la mano dicendo "piacere"
se non mi piace si vede
Non so sorridere quando ho voglia di piangere
e mi sono stufata di dire sempre "sto bene"
Io le persone le abbraccio se ne hanno bisogno
e passo a trovarle, chi posso, che è troppo facile mettere un mi piace su fb
Il giorno del compleanno gli telefono
(se posso)
Io faccio i regali
quando ne ho voglia
quando vedo qualcosa che gli piace
o semplicemente regalo quello che ho a chi me lo chiede
Porto i pesi degli altri
(che non ho mai pensato pesanti)
con il sorriso
 e condivido lacrime che non nascondo più.

.....
Io sono diversa
perché sono speciale
prova a pensarlo anche tu
;-)











3 commenti:

bilibina ha detto...

Ciao cara Mirella, vai bene così…Natale è solo una ricorrenza.. dovremmo ricordarci di essere generosi e altruisti tutto l'anno!
Un affettuoso abbraccio
Carmen

gra ha detto...

scrivi sempre con il cuore in mano, questa tua diversità mi piace un sacco.
buone feste, mirella.
con tutto i l cuore.
:)

Anonimo ha detto...

E' come se mi guardassi inuno specchio!!!!!
Un grande abbraccio virtuale ma sincero e l'augurio di trascorrere queste feste come meglio ti garba.
Renata - Trento

Ritorno a casa

Ritorno a casa
Ribollita - Paella 1 a 0