LAVORI FATTI A MANO

Puoi scrivermi a

granadiriso (chiocciola) yahoo.it




08/02/10

Una domenica nervosa 2

Capita, spesso, che io questo figlio adolescente proprio non lo capisco. Il suo scopo, sogno, desiderio, felicità sta nello stare TUTTO il giorno disteso sul tappeto nel dire ogni secondo DEJAHO (che per quanto mi sforzi non ci trovo traduzione) dire al suo fratello che è scarso e guardare tutti e tutto da sotto la frangia con occhio più o meno a pesce lesso.
Quando gli fai notare che questo comportamento ti irrita risponde "Allora?" 
Tutto questo da un mese a questa parte. 
Gli è cambiata la voce
Ha scoperto le ragazzine
Pensa di essere the best of the best. Un mito!
Io la prendo a ridere, a piangere, non ci mangio, non dormo, mi arrabbio, cucino per un reggimento, ho il knit isterico.
Come si cambia un figlio di 12 anni???????

6 commenti:

anna63li ha detto...

Non si cambia!...se posso permettermi (il mio ne ha compiuti 18 ad ottobre scorso) desisti dall'idea di cambiarlo...ma non mollare continua all'infinito a fargli notare cosa è "bene" e cosa è "male" (non si trattano male i fratelli minori ad es.)anche se ti sembrerà di parlare al muro poi vedrai che "miracolosamente" per una qualche strana magia in realtà qualcosa rimane in quelle "zucche"!!
E' difficilissimo, stai andando verso uno dei periodi più "tormentati" della vostra vita...hai tutta la mia simpatia...
ricorda che è per una buona causa:il suo futuro!
un abbraccio
Anna

gragra ha detto...

in poche parole, nn si cambia, si accetta!!
graziella

luigi@ ha detto...

si cambia solo......al prossimo compleanno!!!
Ma non illuderti , lo cambierai con altre gatte da pelare!!!!!

Amelia ha detto...

fiuuuu che ilm io ne ha solo 5 e mezzo di anni, mi devo preoccupare che c'ha due, dico due, morose!?!?!?

stefania ha detto...

Non lo so,non lo so, mi sa che ce li teniamo così!Il mio gira perennemente con cuffiette dell'i-Pod(così ha la scusa per non sentire), gli occhiali da sole, il ciuffo a coprire gli occhiali e dice "yo-yo"!??!?

Gio' ha detto...

E son dolori!!!!Due figli adolescenti: uno di 16 anni ed una di 14...Ma io non mollo: continuero' all'infinito, come anna63, a fargli notare cosa e' bene e cosa e' male, finchè avro' voce e forza. Per la nostra generazione di cinquantenni non è stato poi così difficile impararlo. Quindi...forza e coraggio, siamo appena all'inizio!
Un abbraccio.

Ritorno a casa

Ritorno a casa
Ribollita - Paella 1 a 0