LAVORI FATTI A MANO

Puoi scrivermi a

granadiriso (chiocciola) yahoo.it




12/01/12

Il posto dei ricordi

Dove metto i ricordi? ne ho tantissimi! Ieri mattina ho aperto una scatolina di legno (avrà più di 30 anni) e ci ho trovato dentro una scatolina con un anello rotto: un serpente in pelo di eledante con la testa e la codina d'oro. Tipico degli anni '80. Siccome mi ricordo benissimo chi e come e perchè me lo ha regalato vi posso dire che quell'anello lì è rotto da 30 anni.
Un portafoglio marocchino comprato alla mostra dell'artigianato, della stessa epoca
e qui comincio a credere che la scatolina sia venuta pari pari da Scandicci e  si è fatta 3 traslochi intatta di tutti i suoi ricordi...
due biglie, ma queste non contano: ne ho la casa piena, di quelle che si usavano sulla spiaggia in vetro colorato che si vincevano alla miniguida.
Un cacciavite piccolo, forse di un balocco
un foglio stinto che non ci si legge più nulla
delle viti, di quelle tipiche che si trovano in casa.
Una barretta di metallo, ma di questa mi sfugge la funzione.
delle chiavi assortite di lucchetti e serrature che non ci sono più
una carta di Magic
e tutto questo in una scatolina sulla scrivania.
Altri ricordi sono sparsi in questa casa, altri domenticati in altre case. Molti sono  ricordi belli che scaldano il cuore altri sono terribili che non si dimenticano, per quanti anni possono passare.
Mi piace toccare i miei ricordi, prenderli in mano e viaggiare con essi. Mi piace andare nei posti dove sono stata bene
I ricordi fanno bene e spesso sono la sola cosa che resta.


Alla mia amica  G. che sta soffrendo del dolore più dolore che esiste un abbraccio e una preghiera

1 commento:

aracne ha detto...

I ricordi fanno anche male, malissimo, rinnovano una sofferenza oramai passata ed inutile.
Io quei ricordi lì non li voglio, voglio guardare al presente e forse al futuro con ottimismo.

Ritorno a casa

Ritorno a casa
Ribollita - Paella 1 a 0